L'acquario di LAPStaxme

L’acquario di LAPStaxme

752

Animali presenti in vasca

– quelli già presenti nelle rocce vive: spirografi, vermetti tubolari, vermicane, stomatella e un’altra specie di lumachine, copepodi, anfipodi, mysis, ofiure, asterine di specie diverse, vari filtratori minuscoli, Caulerpa racemosa, Caulerpa lentillifera, Halimeda tuna, Gracilaria e altre specie di alghe superiori non invadenti…

L'acquario di LAPStaxme

– quelli introdotti successivamente: Xenia celeste metallico, Actinodiscus verde, Discosoma bordeaux, Discosoma marroncino, Discosoma verdino, Zoanthus sp., Briareum giallo, Montipora digitata color sabbia, Montipora digitata rosa, Montipora digitata arancionem Montipora digitata azzurra, Caulastrea furcata gialla, Montipora capricornis violetto, Montipora capricornis marroncino, Montipora foliosa arancione, Acropora giallognola.

Nessuno degli animali elencati è stato acquistato in negozio, ma provengono tutti da scambi con altri appassionati.

Gli unici organismi vagili volutamente introdotti sono due lumachine turbo. Non ho intenzione di allevare animaletti famelici come paguri o gamberetti, al fine di conservare il più possibile la biodiversità nel piccolo ecosistema, comprese quelle forme di vita minuscole che con questi animali avrebbero un’esistenza difficile…

Acqua

Come acqua viene utilizzata acqua osmotica con aggiunta di sale Reef Crystal o Kent. Non uso integratori ma mi limito a cambi settimanali o bisettimanali del 25%.

Temperatura: 26°C

Note

A circa un anno dall’avviamento non ho rilevato grossi problemi nella gestione dell’acquarietto. La difficoltà maggiore in uno spazio così esiguo è quella di tenere sotto controllo la crescita delle alghe superiori e di alcuni invertebrati che altrimenti diventano troppo invadenti, ma più che una difficoltà è un divertimento…




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*