Costruzione di una vaschetta per Nanoreef

900

La vasca 35 x 30 x 30,6h (Litri lordi 31)Materiale necessario

 

3 lastre di vetro misure 35 x 30 cm. spessore 6 mm.

 

2 lastre di vetro misure 28,7 x 30 cm, spessore 6 mm.

 

Una lastra di vetro ceramizzato o vetro opalina con quattro fori diametro 24 mm ed un foro diametro 18 mm.

 

Un riscaldatore 50 W
Una pompa regolabile circa 400 ltri/h
4 griglie per acquari
Tubo e raccordi in pvc del 16

Un gatto nero…

Attrezzatura necessaria
Un nebulizzatore con ammoniaca e alcool al 50%
Carta adesiva
Pistola per silicone
Silicone
Taglierino
Lamette
Stendisilicone
Panno in microfibra

Costruzione
Per incollare il vetro si utilizza il silicone (siliconi strutturali a reticolazione acetica).
Ci sono poche multinazionali che producono silicone, le altre aziende non fanno altro che prendere questi siliconi puri, metterli nei loro barattoli e tagliarli con dei solventi, maggiore è la quantità di solvente utilizzata minore è la qualità del silicone e la resistenza ai raggi ultravioletti (si deteriora e si stacca più velocemente) e minore il prezzo.
Per garantire una buona tenuta e durata si consiglia di utilizzare Siliconi di ottima qualità. Orientarsi pertanto su siliconi puri come ad esempio General elettric o il Down corning (il Saratoga ad esempio non è altro che Down corning tagliato).
Può essere utilizzato indifferentemente silicone trasparente o nero. Il secondo è esteticamente più bello ma più difficile da lavorare (si notano subito eventuali imperfezioni).
Il beccuccio va tagliato di circa 45°. In questo modo nel momento della stesura rimane parallelo al vetro

Fondamentale per evitare perdite è stendere il silicone in modo uniforme in una sola passata su tutto il bordo del vetro, senza interruzioni. La molla delle pistole per silicone si arrugginiscono facilmente e spesso si incastrano durante l’operazione. Per evitarlo lubrificare bene la molla ed il tubo in metallo scorrevole.

Il silicone va steso con decisione, diritto e in una sola passata. Per aiutarsi a stendere diritto il silicone appoggiare il dito al vetro ed il beccuccio al dito. Fate scorrere il dito su tutto il bordo del vetro e nel contempo stendete il silicone. Usate dei guanti da chirurgo per non sporcarvi le mani.

Unire le due lastre premendo leggermente facendo fuoriuscire il silicone in esubero.

Avvicinare la base di vetro alle due lastre incollate per posizionarle perfettamente a 90°.

    

Effettuare l’operazione con gli altri due lati della vasca. Non toccare il silicone fuoriuscito ed aspettate 24 ore.

Quando il silicone sarà asciutto avrete ottenuto due elle con i lati perfettamente a 90°.

Posizionare bene le due elle sopra la lastra di base, ed incollare gli altri due angoli. Aspettare 24 ore.

Quando il silicone è indurito è più semplice toglierlo utilizzando una lametta. Incidete prima da un lato e poi dall’altro.

  

Il silicone in questo modo si stacca facilmente e la finitura risulta precisa. eventuali aloni di siliconi rimasti vanno rimossi con la lametta.

Le striscioline di silicone sono utilissime per far giocare Yoshy, il gatto nero. Le trova assolutamente irresistibili.

Nella foto sotto i vetri saldati con il silicone rifinito all’esterno e all’interno. Questo tipo di saldatura se stesa correttamente è assolutamente sufficiente ad evitare perdite.

Secondo strato di silicone

Se non siete sicuri del lavoro fatto, potete stendere un altro strato di silicone all’interno (in questo progetto non abbiamo optato per questa soluzione).

Posizionare due strisce di carta adesiva a tre/quattro millimetri dallo spigolo interno.

Stendere nuovamente il silicone.

Questo strumento è utilissimo per effettuare finiture precise.

Raccogliere, prima che il silicone asciughi, il silicone in esubero. Togliere le strisce di carta adesiva.

  

Nella foto sotto i vetri con l’angolo riempito di silicone.

Togliere la base da sotto e posizionarla sopra. Mettere bene in squadra la struttura utilizzando la base come dima.
Togliere delicatamente la base e stendere il silicone su tutto il perimetro senza muovere la struttura. Riposizionare la base e premere facendo fuoriuscire il silicone.

Con un pezzo di vetro allineare la base alla struttura.

Attendere 24 ore e levare con la lametta il silicone in esubero.

Nella foto sotto le cinque lastre incollate e rifinite.

Stendere il silicone sul pannellino di vetro ceramizzato, posizionarlo nell’angolo e rifinirlo.

Spruzzare con il nebulizzatore la miscela di alcool ed ammoniaca e pulire bene con il panno in microfibra.

Nella foto la vasca terminata.

Non rimane che collaudarla riempiendola d’acqua dolce per 24/48 ore.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*