acquario di Galeazzi Dennis

L’acquario di Galeazzi Dennis

664
Acquario  Juwel modello Rio 400 capacità netta circa 340 litri dimensioni  151*51*62 avviata a giugno 2014.

acquario di Galeazzi Dennis

In questa vasca ho preferito lasciare il filtro interno originale modificando però il materiale filtrante partendo dal basso: bio balls, cannolicchi, spugna grossa, spugna fine, lana sintetica.

La pompa in dotazione è una 1000 l/h che crea un buon movimento in tutta la vasca. A differenza del filtro esterno ho notato un calo della portata meno evidente a discapito di una manutenzione più scomoda.

Impianto di illuminazione con due neon T8 36 Watt Sylvania Luxline Plus 6500K e relativi riflettori Juwel. Fotoperiodo di nove ore regolato dalla multipresa timerizzabile Gembird SIS-PM che regola anche l’ accensione di una lampada per alba/tramonto.

Per la fertilizzazione in colonna mi affido da anni al PMDD, integro il fondo con Tetra Initial Stiks e la somministrazione di CO2 è affidata ad un impianto Aquili con bombola ricaricabile da 2,5kg, riduttore di pressione con manometro,  elettrovalvola e diffusore Askoll . Temperatura media di 26 gradi affidata al riscaldatore Juwel 300 Watt collocato nell’ alloggiamento del filtro.

Allestimento cominciando dal fondo composto da ghiaia in scaglie 1/2mm altezza variabile da 5 a 8cm, molti legni mopani utilizzati per nascondere il filtro, un paio di driftwood ramificati ormai quasi nascosti dalle piante e qualche pietra lavica. Per lo sfondo ho utilizzato i pannelli della Juwel Rock 600.

I pesci presenti in vasca sono sei Pterophyllum scalare (in attesa della formazione della coppia), due Ancistrus dolichopterus e coppia di Apistogramma borelli Paraguay che vengono alimentati con scaglie della Vitakraft e della Tetra, granulare della Sera due volte al giorno, più una volta a settimana gammarus della Prodac.

Ci sono anche gamberetti Red Cherry, lumache Ampullaria, Neritina zebra e Melanoides tubercolata alimentati con carote e zucchine passate al microonde qualche secondo.

A differenza dei pesci le piante sono davvero tante, sono presenti attualmente infatti:
Anubias barteri nana;
Anubias barteri nana bonsai;
Anubias coffeefolia;
Asplenium cf.normale;
Bacopa monnieri type II;
Bolbitis heudelotii;
Cladophora aegagropila;
Cryptocoryne cordata rosanervig ;
Cryptocoryne Crispatula var. Balansae (green/brown);
Cryptocoryne nevillii;
Cryptocoryne Parva;
Cryptocoryne petchii pink;
Cryptocoryne spiralis;
Cryptocoryne walkeri lutea ;
Cryptocoryne wendtii (green/brown);
Echinodorus bleheri;
Echinodorus osiris;
Echinodorus ozelot red;
Eleocharis parvula;
Fissidens fontanus;
Hydrocotyle leucocephala;
Hygrophila angustifolia;
Lagenandra Meeboldii ‘pink’ ;
Lobelia Cardinalis;
Marsilea hirsuta;
Microsorum pteropus – narrow leaf – windelov – tropica;
Nymphaea lotus (green/red);
Nymphaea micrantha;
Pistia stratiotes;
Riccia fluitans;
Vallisneria gigantea;
Vallisneria nana;
Vesicularia dubyana ;
Vesicularia montagnei

La scelta è ricaduta su queste specie nonostante ce ne siano tante altre molto belle, per la loro gestione che non presenta grandi difficoltà ne richiesta di un acquario con fertilizzazione e illuminazione spinta.

La gestione è la meno invasiva possibile, ogni 20/25 giorni eseguo un cambio parziale dell’acqua pari al 25% con acqua RO mischiata ad acqua di rubinetto, pulizia della lana nel filtro ogni due mesi , leggera sifonatura del fondo due volte all’ anno e potatura delle piante visto la tipologia presente quando necessario.

Valori pH 7 – kH 3 – gH 10 – Nitriti assenti – Nitrati 15

I ringraziamenti vanno in primis a mia moglie per la pazienza dimostrata negli anni nonostante lo sperperio di denaro in attrezzature a lei incomprensibili e agli innumerevoli  allagamenti e poi ad AcquaPortal per le infinite informazioni presenti nel sito e per tutte le soluzioni alle più disparate problematiche che possono avvenire in acquario risolte con brillante ingegno dagli utenti che hanno voluto condividerle nel portale.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*