acquario di Giorgio Lautone

L’acquario di Giorgio Lautone

587
La vasca
La vasca è stata costruita artigianalmente, in cristallo da 15 mm, aperta, lunga 1,56m, profonda 0,6m e alta 0,75m. Contenuto circa 600l. Dotata di vaschetta di tracimazione vuota. La vasca e’esposta sui tre lati. E’ dotata di tre pompe di movimento contrapposte da 3000l/h, due pompe sul fondo da 1000l/h. La vasca e’in funzione da oltre due anni.acquario di Giorgio Lautone

acquario di Giorgio Lautone

Il sistema di filtraggio
La vasca e’ nata con il sistema berlinese e poi, circa 8 mesi fa, e’ stata trasformata usando il Miracle Mud di Leng Sy.

La sump con il refugium.

Per questo processo, la vasca e’ dotata di una particolare sump, composta da 4 scomparti. Le dimensioni della sump sono: lunghezza 0,9m, profondita’ 0,37m e altezza 0,45m. Il primo scomparto (circa10cm) contiene bioballs, il secondo (circa55cm) contiene il letto di miracle mud e la caulerpa, il terzo (circa10cm) ancora bioballs, mentre l’ultimo (circa15cm) e’ vuoto e contiene una pompa di risalita (aquabee 3000P).

L’impianto idraulico.

Alla uscita dell’ultimo scomparto, una seconda pompa da 3600l/h fa risalire l’acqua in vasca.
La sump e’ illuminata 24 ore su 24 da due neon da 20 W ciascuna.

 
Particolare della caulerpa radicata nel Miracle mud

Illuminazione
Attualmente sono installate due lampade da 400W ciascuna, da 15000K . Il fotoperiodo e’: prima lampada 12-21, seconda lampada 13-22.

Movimento
Pompe di risalita:Aquabee P3000,da3000l/h,immersa nel quarto scomparto della sump e MD40 da
3600l/h, esterna alla sump.
Pompe di movimento: n°3 pompe contrapposte della Tunze comandate dal multicontroller Tunze, per la simulazione delle maree, n°2 pompe Eden sul fondo della vasca, da 1000l/h.

Somministrazione del calcio
Reattore di calcio Ruval, caricato con calcite, bombola CO2 da 5kg, contabolle .Tutto manuale. (Circa 40 bolle/min CO2).

Il reattore di kalkwasser delle Deltec che immette nella sump.

Reattore Nilsen della Deltec, che riceve l’acqua di osmosi da un serbatoio di compensazione da 60l, dotato di una pompa di 300l/h e a sua volta comandata da un livello posto nella sump.

In promo piano la colonna di contatto del reattore di kalkwasser. Di fianco il reattore di calcio Ruwal .

Altri accessori
Osmoregolatore artigianale, composto da serbatoio da 60l, pompa da300l/h e controllo di livello nella sump.

 

Allestimento
100kg di rocce vive di provenienza non conosciuta. La sabbia corallina del fondo e’ stata completamente tolta mediante aspirazione.
La vasca e’ in funzione da oltre 2 anni ed e’ stata trasformata dal Berlinese al Miracle Mud da circa 8 mesi. Il primo allestimento con il Berlinese ha richiesto circa 2 mesi, ed altrettanto tempo e’ stato necessario per passare al Miracle mud.

Integratori
Oggi e da circa 8 mesi non utilizzo alcun integratore.

 

 

Alimentazione
Alghe marine liofilizzate di varie marche, Shrimp della Sera, sv.M2 della Elos, cozze e vongole bollite. Nessuna vitamina. Alterno i diversi cibi, due volte al giorno.

Pesci
Calloplesiops Altivelis, Zebrasoma Xanturum, Acanthurus Soal, Anthias Squamipinnis(2), Pseudochelinus Hexatenia(2) Amphiprion Ocellaris(2), Synchiropus Picturatus, Gobiodon Citrinus(2), Pseudocromis Paccagnellae, Paraglyphidodon behni(3), ed altri due pesciolini’per me, di rara bellezza non identificati. Tutti in ottima salute.

 

Invertebrati
Acropore(5) (humilis,florida,granulosa,sp.), montipore cf.(2), alveopora, fungia, catalaphyllia, plerogyra, physogira, trachyphyllia, turbinaria(2)tubastrea, clavularia, porites con spirobranchus, lobophytum, sarcophyton, svariati tipi di actinodiscus, anemone, tridacne(4), gameretti(3),r icci(3) turbosnails,etc.(30).

Manutenzione
Ogni 2 settimane sifonatura con sostituzione di circa 40l di acqua, preparata con Marine Environment.
Ogni settimana potatura caulerpa nella sump.
Ogni 3 giorni pulizia dei cristalli.
Ogni settimana aggiunta idrossido di calcio (6 Cucchiaini) nel reattore Nilsen.
Ogni 2 anni sostituzione 50%miracle mud.

 

Valori dell acqua
Ca:425
Mg:1300
Ph:8,3
I:0,06
Nitrati:5-10ppm max
Posfati:0,05-0,10 max
Test della Elos o Salifert.

Consigli ed osservazioni
Pazienza, costanza, passione ed un po di tempo e, perche’ no, denaro disponibile. La Ecosystemaquarium mi ha assistito via fax, email e telefono. Il sito e’: www.ecosystemaquarium.com.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*