acquario in ufficio

Acquario in ufficio: quali benefici può dare?

803

Secondo un rapporto del World Health Design, un acquario in ufficio con pesci viventi ha prodotto un umore positivo più elevato nell’ambiente di lavoro.

L’ambiente dell’ufficio in cui lavori ha una correlazione diretta con la tua produttività.

Alcune aziende spingono i propri dipendenti a lavorare più velocemente, più duramente e meglio, tuttavia questo approccio spietato al lavoro spesso comporta molti “costi nascosti”.

Si stima che i costi dell’assistenza sanitaria siano quasi del 50% maggiori nelle aziende che spingono sulla produttività dei dipendenti rispetto ad altre organizzazioni. Questo stress causa un minor impegno, e uno studio della Queens School of Business ha rilevato che i lavoratori che si impegnavano meno avevano il 37% di assenze in più, il 60% in più di errori e il 49% in più di incidenti.

La maggior parte delle aziende ha già implementato numerose strategie per creare un buon ambiente d’ufficio e aumentare la produttività, ma un’opzione spesso inesplorata è la natura.

Uno studio condotto nel 2011 sugli effetti del contatto con la natura sul posto di lavoro ha dimostrato che esiste un legame diretto tra il contatto con la natura e la diminuzione dello stress e dei disturbi di salute. Una forma di contatto con la natura che la ricerca promuove è quello di tenere un acquario nel tuo ufficio.

Varie ricerche hanno suggerito che l’esposizione agli acquari migliora la salute, ed è facile che questi fatti trovino ulteriori riscontri su futuri studi circa gli ambienti lavorativi. Anche Amazon ne ha compreso le potenzialità, installandone due spettacolari nella propria sede di Seattle.

Perché dovresti tenere un acquario in ufficio?

decoist.com

Degli studi hanno dimostrato che le persone che sono esposte ad acquari si sono visti ridurre il loro livello d’ansia del 12%.

La Plymouth University e la University of Exeter hanno scoperto che osservare i pesci “porta a una significativa riduzione della pressione sanguigna e dei battiti cardiaci nei soggetti testati.”

Uno studio portato avanti dal Word Health Design ha scoperto che un acquario con pesci viventi ha prodotto effetti positivi sull’umore nell’ambiente lavorativo dell’ufficio rispetto a qualsiasi altro elemento naturale o artificiale. Il 55% degli intervistati sostiene che si sentirebbero più motivati se ci fossero animali domestici sul posto di lavoro.

Quindi, i benefici dell’avere un acquario in ufficio sono:

  1. Migliora l’estetica dell’ufficio
  2. Richiede poca manutenzione
  3. Diminuisce lo stress
  4. Grande punto focale e rompighiaccio prima delle riunioni
  5. Migliora l’umore degli impiegati e il morale dello staff

Acquario in ufficio: da dove iniziare?

Potete creare da zero il vostro acquario oppure noleggiarne uno, dipende dalle vostre possibilità e dalla grandezza dell’ufficio.

Se potete noleggiarne uno, nel costo annuale è compresa la gestione e la manutenzione a cura della ditta specializzata.

In caso vi sentiate creativi, invece, potete crearne uno in 5 semplici passaggi:

  1. Installate vasca e supporto
  2. Installate un filtro e aggiungete la ghiaia
  3. Aggiungete l’acqua e impostate la temperatura
  4. Preparate la vasca (piantine, decorazioni, ecc.)
  5. Aggiungete i pesci

Se siete alle prime armi, leggete il nostro articolo “Primo acquario: le specie giuste per iniziare”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*