alghe infestanti nell'acquario di barriera

Alghe infestanti nell’acquario di barriera

17565

Rhodophyta (Alghe rosse)

Notizie generali

Le specie di queste alghe sono più di 4000 e vivono soprattutto nelle acque tropicali e temperate, anche se riescono a vivere bene anche in acque fredde.

Caratteristiche fisiche

Sono alghe complesse e non possiedono cellule flagellate, hanno un ciclo di vita che si presenta più completo rispetto alle alghe fino ad ora trovate.
Non hanno i centrioli che invece sono presenti nelle alghe verdi brune, è dotato però di anelli polari.
E’ provvista di clorofilla di tipo “a”, è lei insieme ai pigmenti (ficoeritrina e ficocianina) che le dà questo colore caratteristico; è in grado di vivere anche a grandi profondità perché riesce ad assorbire le radiazioni verde, blu e violetta che sono quelle che riescono a penetrare più a fondo: sono in grado di sfruttare i resti della radiazione che l’acqua non ha ancora assorbito.
In alcune le pareti cellulari sono costituite da una parte interna abbastanza rigida a volte vi è un deposito di carbonato di calcio che le rende molto dure: queste sono le ben note e utilissime alghe coralline. Questo tipo di alga in genere vive nei substrati ben illuminati. Possono avere vari colori roseo, violetta, rosso, purpureo oppure bruno.
A titolo di informazione ricordiamo che alle alghe rosse appartengono una gran quantità di bellissime macroalghe che possono essere allevate in acquario. Le forme filamentose infestanti sono rare.

   
Alcuni esempi di bellissime Rodophyta che possono essere allevate in acquario.

Anche le preziose alghe calcaree sono Rodophyta


Abitudini sociali

In genere vivono attaccati agli scogli o su altre alghe è raro che esistano forme galleggianti oppure che si riuniscano in colonie.

Alimentazione

Usano i raggi luminosi che riescono a penetrare nell’acqua.

Riproduzione

Il ciclo vitale si divide in tre fasi: gametofito aploide, carposporofito, tetrasporofito. Le alghe si differenziano nei due sessi: i maschi liberano gli spermatozoi che galleggiano nell’acqua, è l’organo femminile carpogonio che si occupa di catturarli prendendoli casualmente dalla corrente

Disegno struttura cellulare

Foto al microscopio

Foto di Rodhodophyta al microscopio

Foto in acquario

  Foto di Rhodophyta in acquario

 

  Foto di Rodhodophyta in acquario

Frequenza

Difficilmente si presentano in acquario.

Cause

Le alghe filamentose rosse sono molto rare in acquario…. Ricordiamo Ceramium , Anotrichum e Griffithsia….

Rimedi

Sembrerebbero particolarmente buone da mangiare. Per quanto riguarda i rimedi e i rimedi naturali vi rimandiamo pertanto alle alghe Chilorophyta.

Tabelle riassuntive

Tipo Manifestazione in acquario Colori Causa
Rhodophyta Frequenza: *
– Alghe calcaree rosse
– Alghe rosse pluricellulari
– Alghe rosse unicellulari
Ciuffi, tappetini o filamenti. – Rosso
– Rosso-marrone
Probabilmente simile a Chilorophyta.

 

Soluzioni Soluzioni naturali
Rhodophyta
 Vedi Chilorophyta Vedi Chilorophyta



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*