Reportage Berenice

391
Tra fine maggio e inizio giugno 2014 io e Ricca abbiamo visitato i bellissimi fondali di Berenice, località situata sul mar Rosso, nella parte più a sud dell’Egitto.
La zona è veramente affascinante dal punto di vista naturalistico e acquariofilo, quindi perché non fare un reportage fotografico? Sicuramente vi farà fare un pensierino per le prossime vacanze…Il mar Rosso è un mare giovane che si è formato in seguito alla separazione di due placche della crosta terrestre; inizialmente era collegato al mar Mediterraneo, poi un sollevamento della crosta ha chiuso il collegamento ed è arrivata la prima fauna dall’oceano Indiano. Le barriere iniziarono a crescere sulle parti più elevate. Più volte nella sua storia venne isolato dall’oceano Indiano, fino a trovare la sua stabilità solo 5000 anni fa, quindi le sue barriere sono molto giovani.La barriera corallina è un grande organismo vivente che si espande lungo quasi tutte le coste del mar Rosso, formatasi in seguito alla presenza di condizioni perfette per lo sviluppo dei polipi corallini e alla nascita della simbiosi tra polipi corallini e le alghe unicellulari zooxantelle.
La maggior parte dei reef di questo mare sono a frangente, quindi bordano la costa e crescono verso il mare aperto, ma possono anche avere una laguna retrostante. Raramente si trovano dei torrioni creati dalle madrepore.

I coralli

Due acropore staghorn a bassa profondità in una laguna corallina.


Formazioni tabulari di acropore, si trovano principalmente nelle zone esposte alla corrente, da pochi metri di profondità fino a 10-15.


Formazioni madreporiche a cuscino, si trovano in zone di acqua bassa e forti correnti.


Muro di coralli formato da Porites.


Colonie di coralli duri alternate a colonie di alcionidi.

Nei reef corallini del mar Rosso le tridacne che si osservano principalmente sono le maxima, che si trovano incastrate tra gli scheletri dei coralli duri e estroflettono il solo mantello.


I pesci del reef:


Pesce palla mascherato, Arothron diadematus, tipico del mar Rosso.


Pesce palla stellato, Arothron hispidus.


Acanthurus sohal.


Branco di Acanthurus gahm.


Naso unicornis.


Zebrasoma desjardinii dalla colorazione anomala.

Chaetodon auriga. Pomacanthus imperator.
Heniocus intermedius.


Chaetodon semilarvatus.


Pomacanthus maculosus

 

Balistoides viridescens, pesce balestra titano. Ostracion cubicus femmina in età adulta.


cernia si nasconde sotto le ramificazioni di un’acropora.


esemplare di razza.

Le tartarughe marine:

I delfini:

Spero che vi siano piaciute!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*