acquario di Mario Bianca

L’acquario di Mario Bianca

336


La vasca

La vasca è circa 260 litri , misure 120x50x50(h) è in funzione da Aprile 2004. E’ stata costruita dal mio negoziante di fiducia (Ritratto di Famiglia – NA) con vetri extra trasparenti dello spessore di 12mm, siliconature trasparenti.

Il sistema di filtraggio
N° 2 Filtri esterni entrambi modello Pratiko Askoll

Il primo, un Pratiko 400 è dedicato al filtraggio biologico:

•  Cestello I: spugna a maglia grossa;

•  Cestello II: Perle Filtranti Turbo Dennerle.

•  Cestello III: Perle Filtranti Turbo Dennerle

•  Cestello IV: Perle Filtranti Turbo Dennerle + lana di perlon per filtraggio fine

 

 

Nella foto si può osservare il riscaldatore esterno ETH 300 Hydor collegato all’uscita del filtro

Il secondo, un Pratiko 200 è dedicato al filtraggio chimico:

•  Cestello I: lana di perlon + cannolicchi askoll;

•  Cestello II: lana di perlon + bag con PhosGuard della SeaChem.

•  Cestello III: lana di perlon + bag con Purigen della SeaChem.

 

 

Il filtro è stato spostato nella posizione in figura, ma è nomalmente collocato in un apposito allogiamento.

Illuminazione
Il sistema di illuminazione è costituito da una plafoniera 4 x T5 Jalli. I neon montati sono 2 CH Lightning da 6700K Growlight, 1 Philips 6500K ed 1 CH Lightning 10000K High Performance.
Il fotoperiodo è dalle 17 alle 24.00

Anidride carbonica
Utilizzo l’impianto per la co2 costituito da:
bombola Aquili da 500 kg , riduttore di pressione con valvola a spillo (Aquili), Valvola a spillo Aquili, il diffusore è di tipo angolare (Aquili) e contabolle autocostruito seguendo le istruzioni del fai da te su www.acquaportal.it (quello in vetro che avevo in precedenza si è rotto durante un lavaggio).

I tre timer controllano rispettivamente i quattro neon T5 (a coppie) e l’elettrovalvola per la CO2 (che a breve sarà sostituita da un controller per il ph).


Altri accessori
Il sistema di riscaldamento è costituito all’ETH 300 riscaldatore esterno della Hydor collegato al tubo d’uscita del filtro biologico. Per i cambi parziali utilizzo esclusivamente un impianto d’osmosi reintegrando con JBL AquaDur Plus.

Allestimento
La vasca è stata allestita in circa tre settimane, con ADA AquaSoil powder tipo Malaya. Il substrato utilizzato è costituito da una mistura di ADA Power Sand M e S.
Oltre ai legni sono state inserite delle pietre vulcaniche raccolte sul Monte Nuovo (Campi Flegrei) e sul Vesuvio.

Fertilizzanti ed altri prodotti
Utilizzo come fertilizzanti Elos (Fase1, Fase2, K40 e Extra1), seguendo il programma di fertilizzazione consigliato dalla casa.

Alimentazione
TetraMin in granuli (Tetra) e Spirulina Plus (Elos). Una volta a settimana alterno i pasti con Tetra Fresh Delica ( Daphnie e Chironomus) e Napuli di artemia salina.

Pesci

01 Betta Splendens
10 Rasbora Heteromorpha
08 Capoeta Titteya
10 Hemigrammus Rhodostomus
05 Beaufortia Leveretti
06 xiphophorus Helleri
10 Caridina Japonica

Piante
Rotala Rotundifolia
Ludwigia Repens
Ludwigia Grandulosa
Bacopa Caroliniana
Lobelia Cardinalis
Limnophila Aromatica
Nymphaea Zenkeri Tiger Lotus Red
Vallisneria Gigantea
Cryptocoryne Costata Albida
Cryptocoryne Undulatus Red
Cryptocoryne Parva
Crinum Thalanum
Echinodorus Giant Leaves
Echinodorus Bleheri Harbig
Echinodorus Ozelot
Vescycularia Dubiana
Il supporto per l’acquario è stato realizzato con pianali di legno dello spessore di 2cm, le rotelle di tipo industriale sono garantite per sopportare un peso di 500 Kg. Sotto la vasca è stato disposto un tappetino in neoprene.

Manutenzione
Ogni 10 gg effettuo cambio d’acqua con 80l di osmosi reintegrata con JBL AquaDur Plus, quando occorre potatura delle piante.
Tutti i giorni controllo il funzionamento del filtro, dell’impianto O2 e rabbocco dell’acqua evaporata.
Temperatura monitorata continuamente da termometro digitale con sonda.
Ogni 7gg controllo nitriti, nitrati, KH, Ph, Fe.
Effettuo sifonatura leggerissima de fondo ad ogni cambio d’acqua.
Pulizia del filtro ( anche parti meccaniche) ogni mese.

Valori dell acqua

nitriti assenti
nitrati inferiore a 15 mg/litro
Linea Test Elos
Ph 6,8 – KH 4,0
Temperatura 25°C

Ringraziamenti
Ringrazio innanzitutto la mia metà, mia madre che si appassiona ogni giorno di più (tanto da avergli dovuto regalare un piccolo acquario), i miei amici che mi sopportano ed infine tutta la comunità e lo Staff di Acquaportal che mi hanno fatto scoprire questa nuova passione.

….Le mie letture……

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*