Hippocampus denise

Hippocampus denise

362

Roberto Sozzani è uno dei fotografi subacquei più apprezzati in internet e non solo. Questa volta ha stupito tutti per essere stato uno dei pochi al mondo ad aver fotografato il cavalluccio pigmeo “denise”. Su questo pesce c’erano molti dubbi, ma Roberto ha saputo svolgere una ricerca preziosa e oggi grazie anche alle sue foto è possibile parlare con certezza sull’argomento. Di seguito possiamo leggere la prima parte del suo interessantissimo articolo, per poi completare la lettura sul suo sito Scubabob

Hippocampus denise

Questo cavalluccio marino pigmeo è conosciuto ormai già da alcuni anni, ma fino ai primi mesi del 2003 ci sono stati dubbi sulla sua esatta classificazione. C’era chi sosteneva che appartenesse alla specie bargibanti, nonostante le evidenti diversità fisiche (vedi foto sotto), come il diverso colore, la mancanza delle tipiche escrescenze (o protuberanze) rosse e le dimensioni più piccole.

Hippocampus denise

Anche il tipo di gorgonia su cui vive è di una specie diversa: l’Hippocampus bargibanti vive infatti su due tipi di Muricella con i polipi prevalentemente rossi, spesso aperti anche di giorno, mentre questa seconda specie vive su gorgonie dal colore prevalentemente giallo pallido, con polipi raramente aperti e dello stesso colore.
A chiarire le cose ci hanno pensato due esperti di cavallucci marini, Sara A. Lourie (Project Seahorse, dipartimento di Biologia, McGill University, Montreal) e John E. Randall (Bishop Museum, Honolulu) che dopo aver attentamente studiato alcuni soggetti, sono arrivati alla conclusione che si tratti di una specie diversa dall’H. bargibanti. Clicca qui per leggere il resto dell’articolo.

 

Ringraziamo Roberto Sozzani per le foto fornite.
Se volete vedere altre incredibili foto, visitate:

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*