CO2 a lievito

CO2 a lievito perfezionata

256

Questo che sto per illustrarvi è il classico impianto co2 a lievito però con alcune modifiche che a mio parere sono molto utili.

Materiale utilizzato:

– Riduttore d’aria comprato in un negozio d’acquario ad 1.50 euro
– Valvola di non ritorno comprata in un negozio di acquario ad 1.50 euro
– Tubo per areatore compreso di porosa comprata in un brico a 2 euro
– Bottiglia di gassosa da 1.75 litri
– Chiodo, martello, vite della dimensione del riduttore d’aria, cacciavite, silicone.

Preparazione

Bucate il tappo con il chiodo battendo con il martello,appena avrete bucato fate passare un vite nel buco avvitandola con il cacciavite. Una volta allargato il buco, prendete il riduttore d’aria e nella parte che andra inserita nel tappo avvolgetela con del silicone.

Infilate il riduttore nel tappo.

Prendete il tappo e a 30 cm tagliatelo, infilate la valvola nel tubo e anche nell’altro pezzo (ricordate di infilarlo nella parte giusta!!), infilate l’estremità senza porosa nel riduttore, aspettate un giorno che asciughi ed il gioco è fatto.

Ora avete un impianto dove si può regolare l’uscita del gas ed evitare grazie alla valvola che sbalzi di pressione riversino il composto della bottiglia nell’acquario.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*