Attacco g5

Attacco g5 con cuffia stagna autocostruito

1259
Ciao a tutti, ho deciso di aggiungere un neon al mio acquario, visto che mi piace molto il fai da te ho deciso di costruirmi il portalampada e la cuffia stagna, in negozio una cuffia stagna costa pochi euro, ma il piacere di usare qualcosa costruito da sè non si può descrivere!

Ho deciso di fare una breve guida, magari può essere utile a qualcuno.

Materiali necessari per ogni singolo portalampada/cuffia:

-2 bottiglie di plastica con relativi tappi
-1 tubicino metallico (che io ho rimediato da una vecchia antennina telescopica)
-Un po’ di cavo elettrico

Strumenti:

-seghetto
-colla a caldo (possibilmente con relativa pistola)
-cacciavite
-forbice da elettricista
-pinza
-lima

Procedimento:
prendiamo le bottiglie

Tagliamo il “collo” (di entrambe le bottiglie), che sarà l’unica parte che ci servirà

Limiamo la parte dove abbiamo eseguito il taglio per renderla il più liscia possibile (entrambe i pezzi)

In questo modo i due pezzi dovrebbero combaciare perfettamente.

Ora prendiamo la colla a caldo e applichiamola lungo tutta la “circonferenza” di uno dei due “pezzi”

Ora incolliamo i due pezzi, facciamo una lieve pressione in modo che combacino perfettamente, aspettiamo 1-2 minuti in modo da far asciugare la colla, il risultato dovrebbe essere simile a questo:

Ora mettiamo il pezzo da parte e prendiamo uno dei due tappi.

Foriamolo perfettamente al centro (io ho utilizzato un cacciavite arroventato)

Ora allarghiamo il buco a fin ché diventi del diametro del neon

Il neon deve entrare quasi ad incastro (senza forzare troppo)

A questo punto mettiamo da parte i pezzi lavorati e passiamo alla realizzazione dello “spinotto”
Prendiamo il tubicino metallico e tagliamo 2 pezzi da circa 1,5-2cm

Prendiamo i cavi e spelliamo il capo

Inseriamo il capo del cavo all’interno del tubicino per pochi millimetri

E serriamo con la pinza, ovviamente senza tranciare il tutto (eseguiamo l’operazione con entrambi i due cavi)

Stringiamo il “cilindretto” anche dalla parte opposta al “cavo”, in modo che si incastri ai “pernetti” del neon

Mettiamo in posizione entrambe gli spinotti ottenuti e spargiamo abbondante colla a caldo (facciamo attenzione! I due “spinotti” non devono toccarsi!)

Otterremo qualcosa di simile a questo

Ora prendiamo il secondo tappo e foriamo anch’esso al centro, in modo che possano passare i 2 cavetti

Sigilliamo con della colla a caldo il foro

Ora assembliamo i vari pezzi, otterremo qualcosa del genere

Ok il lavoro è terminato, ora montiamo il neon!
Disassembliamo i vari pezzi e infiliamo il neon all’interno del primo tappo e inoltre facciamo qualche giro di teflon (che fungerà da guarnizione) intorno al neon

Inseriamo anche il “tubo filettato”, e facciamo sporgere leggermente i “pernetti” del neon

Colleghiamo lo spinotto ai “pernetti”

avvitiamo il “tubo filettato” sul tappo, avendo cura di non far girare su se stesso lo spinotto e i cavi!!

Attacco g5

Ora avvitiamo anche il secondo tappo sempre avendo cura di non far girare i cavi su se stessi!

Attacco g5

Questo dovrebbe essere il risultato

Attacco g5

Spero possa essere stato d’aiuto a qualcuno, un saluto a tutti!

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*