AquaPlanner Pro

1344

AquaPlanner Pro

In questi ultimi anni l’enorme successo di vendita dei prodotti Apple ha portato alla creazione di alcune Applicazioni per acquari per due dei dispositivi di maggior consumo quali Iphone e Ipad.
Una di queste che sto utilizzando da qualche mese è Aquaplanner Pro rilasciata dalla Alliatek, prezzo su iTunes Store di 2,39€

Ho iniziato ad utilizzare questa App per semplice curiosità e pian piano con il passare del tempo ne ho sempre più apprezzato le caratteristiche.
Prima di questa utilizzavo un semplice planner cartaceo, ma a volte dimenticavo le operazioni giornaliere da fare, con questa App invece la gestione risulta molto più semplice in quanto è lei ad avvisarti con allarme sonoro e visivo sul tuo dispositivo.
In questa maniera la manutenzione del mio acquario è diventata molto più regolare rispetto a prima.

Ma andiamo a vedere l’applicazione nei particolari.

Per prima cosa una volta avviata andiamo nella voce in alto a destra Setting e impostiamo a scelta fra il sistema di misura metrico/U.S. , settiamo il modo in cui l’App dovrà notificarci gli avvisi e anche come effettuare backup su iCloud o su iTunes.
Fatto questo non ci resta che entrare nelle vere funzionalità del prodotto.

Iniziamo creando la nostra vasca nel mio caso denominata Reef, cliccando sul pulsante +, come possiamo vedere nell’immagine qui sotto, potremo dare il nome alla vasca, settare di quanti litri è e scegliere il tipo di gestione acquario tra marino/acqua dolce/reef tropicale.

Una volta creato il nostro acquario andiamo a vedere ora cosa questa App ci permette di fare.

ALERT

La prima voce che troviamo  ALERT, in questa sezione andremo ad inserire tutte le varie note, integrazioni, programmazioni che richiedono la nostra attenzione  per le quali dovremo essere avvisati.
Nel mio caso come potete notare sono state inserite le programmazioni sulla gestione delle integrazioni di Boro, Potassio, Phytoplancton, Reefbooster ed altri prodotti nonchè le note per ricordarmi di quando effettuare il cambio d’acqua fino a quando sostituire il carbone attivo nonchè la semplice operazione della pulizia dello schiumatoio.
Andiamo a vedere come inserire la programmazione di un evento.
Per prima cosa clicchiamo sul pulsante +

A questo punto potremo scegliere tra un evento generico Custom oppure un evento specifico già esistente e preimpostato dal programma, io personalmente preferisco sempre scegliere l’opzione Custom in maniera da poter scrivere in Italiano l’evento che sto andando a programmare.

A questo punto ci apparirà la pagina di programmazione

A questo punto potremo inserire:
LABEL = nome dell’evento
INTERVAL = intervallo di tempo nel quale l’evento programmato si ripeterà
START DATE = inizio programmazione evento
TIME = l’ora in cui programmiamo l’avviso
ENABLE NOTIFACTION = abilitazione da parte del programma ad avvisarci con notifica
ENABLE SOCIAL = ci sto lavorando perchè in tutta sincerità non ne ho ancora capito la funzionalità, alcune voci del programma possono essere
condivise su social network quale Facebook, Twitter, tramite mail oppure tramite sms ed altro..

Una volta creato l’evento, nel momento della notifica potremo scegliere tra Today (operazione effettuata il giorno stesso) oppure Previous alert date (saltare direttamente alla volta successiva).

WATER TESTS
Altra voce in elenco è quella che riguarda i test dell’acqua.
Tramite questa operazione potremo inserire tutte le misurazioni da noi effettuate e verrano riportate in base alla data attuale.
Le voci in elenco che troveremo sono:
Temperatura, Ammonio (Nh4), Nitrati, Nitriti, Ph, Kh, Gh, Salinità, Calcio, Fosfati, Magnesio, Rame, Idio, Ossigeno, Silicati, Stronzio, Potassio, TDS, Ammoniaca (Nh3), Ferro.
Attualmente non si possono inserire altri elementi oltre questi elencati.

Una volta inserite le misurazioni e salvate, si aggiungeranno all’elenco delle precedenti, questo ci servirà come storico delle misurazioni nel tempo.

Una delle opzioni che ci offre questa Applicazione inerente alle misurazioni è quella di crearci un grafico per ogni elemento a scelta, con la visualizzazione a scelta tra:
Settimanale
Mensile
Semestrale
Annuale
Questo semplicemente selezionando l’informazione sull’elemento e la scelta del periodo ( in questo caso visualizzazione delle variazioni di KH durante l’anno)

Quando inseriamo una misurazione in basso a destra troveremo anche la possibilità di condividerla su di un social network a scelta.

INHABITANTS

Altra gestione che troviamo nell’App è la possibilità di tenere sott’occhio la popolazione del nostro acquario.

Qui potremo inserire ogni abitante nel momento dell’acquisto, per l’inserimento esiste un database già fornito con l’applicazione oppure creare noi il singolo inserimento.

Avremo la possibilità di inserire varie informazioni inerenti il pesce, l’invertebrato, il corallo, le piante o personalizzato.
Ogni inserimento permetterà anche di aggiungere un’immagine a scelta dalla libreria del nostro device.

EQUIPMENT

Passiamo alla voce Equipment che non è altro che l’elenco dei componenti e attrezzatura tecnica che manda avanti la nostra vasca.

Anche qui potremo inserire manualmente ogni oggetto, assegnandogli una foto e una descrizione, nonchè aggiungere informazioni quali quantità, costo, note, data d’acquisto e negozio.

NOTES

Questa voce ci permetterà di prendere delle semplici note per ogni informazione che vorremo ricordare, si tratta esteticamente di un normalissimo block notes.

Nel mio caso ho inserito eventi come il dosaggio dello Zeospur, il giorno di produzione del Phytoplancton, misurazioni di Po4 bassi, ma potremo inserire informazioni tipo il giorno in cui viene effettuato il cambio d’acqua, di quanti litri sia stato, quanto sale abbiamo utilizzato per prepararla..etc..etc..

HISTORY

Questa è l’ultima voce dell’App, e non fa altro che riportare tutte le operazioni che vengono effettuate con questo programma, praticamente una memoria storica di tutto ciò che viene fatto.

Con questa ultima immagine concludo la mia recensione su questa App aquaPlanner Pro versione 2.3.2°, quello che posso dire è che il programma viene aggiornato attualmente dal produttore circa una volta al mese, aggiungendo ogni volta nuove funzionalità e incrementando i database interni su coralli, pesci, invertebrati.
Per ora posso ritenermi molto soddisfatto del modo in cui lavora, spesso si pensa che un’applicazione non sia valida se non è tradotta nella nostra lingua, ma vi posso garantire che per il suo utilizzo averla in italiano cambierebbe davvero poco, questo perchè è molto intuitivo il suo funzionamento.
Attualmente la utilizzo con un Ipad 2 e non ho mai avuto problemi di crash.

Sul sito ufficiale potete visionare un video sulle funzionalità dell’Applicazione http://www.alliatek.com/mobile/aquaplanner/index.html oppure su Youtube

Federico (aka Fred94)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*