acquario di Renato Carnacina

L’acquario di Renato Carnacina

400
La vasca e’ un Askoll Ciano Emotions 120..  (118,5x37x61)… 215 LT netti..Illuminazione 2 neon t5 da 39W.. Il filtraggio e’ affidato ad un Eheim 2071. Fotoperiodo di 8 ore giornaliere.

Nel mio salone avevo una nicchia ricavata nel muro. In essa sarebbe potuta entrare solo una vasca con misure massime di 119 cm, con il Ciano ho trovato la perfezione..

La scelta dell’allestimento e’ stata abbastanza veloce e decisa essendo io estremamente attratto dal contesto sud Americano.
Infatti,In questo acquario ho cercato di ricreare il fondale scuro e sabbioso di un affluente amazzonico brasiliano.
L’acqua viene  ambrata tramite l’utilizzo di un estratto di quercia ricavato dall’ebollizione di foglie secche prese in natura.

La sabbia e’ color avorio/ambra di granulometria extra-fine. Radici di mangrovia intrecciate a legni mopani, rami di quercia e spina, costituiscono il layout.

La fauna e’ costituita da 15 Paracheirodon innesi,15 Pristella Maxillaris, 7 Corydoras aeneus e una coppia di Apistogramma Agassizi Fire Red. Come pianta ho utilizzato esclusivamente hidrocotyle leucocephala. Non ho nessun impianto di CO2 e non effettuo fertilizzazione di alcun genere.

La manutenzione prevede un cambio di 30 litri di acqua a settimana miscelando un 70% di osmosi al restante 30% di acqua di rubinetto. Ogni 4 cambi,aggiungo l’estratto di quercia per  mantenere la colorazione..

A questo punto l’acqua diventera’ anche torbida,ma questo effetto durera’ solo poche ore ,dopodiche’ manterra’ solo la colorazione desiderata.

Nell’acquario lascio cadere foglie secche di quercia le quali,periodicamente,vengono sostituite per evitare decomposizioni dannose.. Prima di inserirle le faccio velocemente bollire.

I valori principali sono i seguenti:

PH   7, KH 5, GH 6, No2 0, No3 20, conduttivita’ intorno ai 235, mentre la temperatura e’ regolata a 24° tramite un riscaldatore Askoll da 300W.

La vasca e’ partita nell’agosto 2014.

Ringrazio AcquaPortal per questo articolo.

Vi saluto con l’augurio che il mio lavoro possa aiutare o stimolare le idee di qualsiasi altro acquariofilo.
A presto!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*