L’acquario di Giovanni Metelli

265

La mia passione per il marino inizia nel 98 quando mi venne regalata la prima vasca, da li le mie prime esperienze allora non sapevo del forum ma leggevo qualche libro. nel 2006, la mia seconda e attuale vasca. all’ inizio popolata prevalentemente da alghe superiori e coralli molli,in seguito, l’ inserimento dei primi duri (Montipore fogliose), allora la gestione era affidata ad uno schiumatoio a porosa.

Poi piano piano i molli cedettero il posto ai coralli LPS. da circa tre anni, ho iniziato l’inserimento con scarso successo degli SPS. dopo vari tentativi e documentazioni, sono riuscito a trovare la giusta strada che tuttora seguo. La vasca è popolata da vari tipi di invertebrati: molli, LPS,SPS,gorgonie e anemoni. questo perché ogni corallo segna un pezzo della storia del mio acquario. le misure,della vasca sono 130x60x60, 400 l lordi.

L’illuminazione è fornita da una lampada costruita da me in vetroresina con 7 lampade T5 da 54 Watt. Il fotoperiodo totale è di 12 h. la circolazione è circa 25-30 volte il volume della vasca. nella vasca e nel refugium ci sono circa 50 Kg di pietre vive.
Lo schiumatoio tuttora esistente è un HS110 che viene alimentato direttamente dalla tracimazione della vasca, circa 800 l/h. nella vasca c’è un fondo sabbioso di 2 cm di cui non son riuscito a rinunciare, pena la sifonatura ogni tanto dello strato superficiale.

La conduzione: per l’incremento del calcio e carbonato uso il metodo Balling che ritengo una valida alternativa allo schiumatoio, non faccio aggiunte di altri oligo elementi. cambio settimanalmente il 7% del volume dell’ acqua.alimento i coralli con reef booster, una fiala alla settimana e inserisco un g di glutammina (aminoacido) diluita in acqua d’osmosi periodicamente nell’ arco di una settimana. con questo tipo di alimentazione ho trovato giovamento per la vasca.
In quanto alla popolazione ittica, mi sono basato sui valori della vasca. in questo momento ci sono:1 Oxycirrhites, tre cromis, tre chryspiteria parasema, un flavensc due amphiprion occellaris due pseudo anthias squammipinnis e 1 centropyge loricula. crisus.

Ii test li eseguo mensilmente. i valori sono: calcio 420 mg/l kh-7 mg 1300 NO3 0 po4 0,02-0,06 salinità 1025.

I ringraziamenti vanno ad Omero e Dario che hanno divulgato il filmato e agli amici bresciani Paolo , Camillo che hanno fatto il tifo per me, ovviamente allo staff e a tutti voi di Acquaportal che mi avete aiutato con i vostri discorsi.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*