acquario di Gianmarco Dessi

L’acquario di Gianmarco Dessi

1286
acquario di Gianmarco Dessi

Ciao a tutti mi chiamo Gianmarco, sono acquariofilo da 5 anni circa, ho iniziato con una vaschetta molto piccola che con la mia inesperienza in questo campo, avevo riempito di pesci, con rocce morte, sabbia di granulometria grande.

Poi dopo molti sbagli mi sono messo a studiare e ho incominciato a capire…
Dopo qualche mese la mia vasca ha incominciato a perdere acqua da un angolo cosi diedi via tutti i pesci e comprai una vaschetta nuova da 100 litri lordi allestendola con rocce vive e semplici coralli molli; due mesi dopo ho iniziato con qualche sps e avendo risultati positivi decisi di ingrandirmi ancora con un 200 litri fino ad arrivare a fare un 450 con full sps e qualche lps con dei colori molto accentuati.

Ho sperimentato varie illuminazioni fino a capire che la migliore è il t5. Dopo qualche anno di esperienza con full sps sono passato da 2/3 mesi alla vasca attuale di quasi 1000 litri lordi compresa sump.

Ora descriverò la mia vasca attuale, in funzione da circa 3 mesi.

La vasca costruita interamente dalla reefcrystal misura 120x110x60 con una sump di 120x50x50 una vasca di rabbocco a “L” da circa 100 litri, il mobile misura 120x110x95. La vasca è senza tiranti con un fondo doppio ed è visibile su 3 lati.

Ho iniziato con tutto il sistema di filtraggio della vasca precedente: metodo berlinese con una spolverata di sabbia wave di granulometria da 0 a 0.5 e da 0.5 a 1.0, uno schiumatoio ATB 1500 e un reattore di calcio 1500 sg skimz, e una pompa di risalita da 12000 l/h.

acquario di Gianmarco Dessi

L’illuminazione è la stessa che avevo sulla vasca precendente, una plafo della pacifc sun modello diuna 10x54w t5 con questo spettro di neon: 7 ati coralplus, 2 ati blueplus e 1 ati purple.

Da un mese e mezzo ho aggiunto 2 barre easyled da 120 cm e constatando che sono ottime! Ho scelto il modello reef&marin per il fatto che sono composte solo da led bianchi e blu a bassa potenza che si diffondono in un modo molto simile al t5.

L’esperimento di aggiungere anche led facendo un illuminazione ibrida mi dava dubbi perchè con i led ho avuto brutte esperienze, ma ora queste barre mi hanno fatto ricredere sui led a bassa potenza come quelli della gnc sicce che sicuramente in futuro sperimenterò.

Il movimento della vasca è affidato a 2 pompe ecotech modello vortech mp40es wifi messe al massimo della potenza e dalla pompa di risalita. Ho un ottimo movimento in vasca e tutti gli animali sono perfettamente sotto corrente anche se le pompe sono messe entrambi sullo stesso lato, per questo le faccio andare in modalità fissa.

Per controllare la mia vasca uso aquatronica composta da: un’unita di potenza, un computer, 2 sonde pH (una che controlla quello in vasca e 1 nel reattore per regolare la c2 d’entrata, non uso più l’elettrovalvola perché con il manometro tunze è più sicuro), una sonda per il rabbocco e la sonda di temperatura che controlla la ventola tangenziale per refrigerare la vasca e per accendere il riscaldatore da 300w. Con il computer di aquatronica controllo interamente la vasca sia per comodità che per sicurezza nella manutenzione.

La vasca è stata allestita interamente da me e dai miei amici Angelo e Flavio che mi hanno dato una grande mano nel lavoro, abbiamo trascorso una giornata davvero faticosa per svuotare la vecchia vasca e riempiere quella nuova.

La nuova vasca è stata riempita di acqua salata matura solo una parte (450 litri) e il restante 500 litri circa, solamente di acqua nuova. La rocciata è stata cementata per sicurezza e per creare una rocciata molto naturale, anche se non ho rispettato la regola del berlinese di tot kg a litro.

Ho inserito i coralli mentre riempivo la vasca con l’acqua matura incollandoli con bicomponente già da subito, e devo dire di essere stato fortunato per non avere perso niente.

Nella mia vasca non doso assolutamente niente, faccio solo cambi d’acqua ogni 10 giorni del 10/15% con un buon sale (korallen zucht) che reputo completo come il red sea coral pro.

OSPITI DELLA VASCA:

Coralli SPS:
Montipora digitata azzurra
Montipora fogliosa arancione
Montipora fogliosa viola
Montipora stellata verde
Stylopora milka
Stylopora pistillata
Stylopora rosa verde
Seriatopora hystrix
Seriatopora guttatus
Seriatopora calliendrum
Anacropora Matthai
Acropora nobilis verde
Acropora nobilis gialla
Acropora Millepora di diversi colori
Acropora aspera verde
Pocillopora damicornis tricolor
Pocillopora elegans
Acropora valida tricolor
Acropora loisettae
Acropora Hyacinthus
Acropora appressa
Acropora Anthoucercis
Acropora brueggemanni
Acropora macrostoma
Acropora loripes
Acropora Microphtalma
Acropora Spathulata
Acropora tenius

Coralli LPS:
Euphyllia
Trachiphyllia
Lobophyllia
Favites
Favia
Turbinaria peltata
Hydnophora rigida
Calaustrea verde
Tridacna
Goniopora
Pavona cactus
Coralli soft:
Sarcophyton
Zoantus
Sinularia dura
Sinularia verde fluo
Clavularia rosa

Grazie a tutti per aver letto il mio articolo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*