Cerca: Nel Sito      Nel Web   
 
  • Articoli Acquario Dolce

    Scopri l'incredibile e variopinto mondo dell'acquario d'acqua dolce!

    Clicca qui

    Articoli Acquario Dolce

    Centinaia di articoli consultabili in modo del tutto gratuito sul mondo dell'acquario d'acqua dolce.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli per iniziare
    • Articoli sulle piante
    • Articoli sulle riproduzioni
    • Aquascape e molto altro
  • Articoli Acquario marino

    Scopri l'incredibile e variopinto mondo dell'acquario d'acqua marina!

    Clicca qui

    Articoli Acquario Marino

    Centinaia di articoli consultabili in modo del tutto gratuito sul mondo dell'acquario d'acqua marina.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli per iniziare
    • Articoli sui coralli
    • Articoli sulle alghe
    • Nanoreef e molto altro
  • Gli Acquari Made in Italy

    Scopri gli acquari piu' belli d'Italia, la tecnica, gli animali e la gestione.

    Clicca qui

    Gli Acquari Italiani

    In questa sezione troverai tutti gli acquari del mese pubblicati su AcquaPortal da quando è in rete e cioè dal 1999.

    Una carrellata completa di bellissimi acquari d'acqua dolce e marina.

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Acquari Marini
    • Acquari Dolci
    • Le tecniche di gestione
    • Foto fantastiche
  • La Tecnica in Acquario

    Scopri i segreti per usare e sfruttare al meglio gli accessori per l'acquario.

    Clicca qui

    La Tecnica in Acquario

    In questa sezione potrai leggere tantissimi articoli riguardanti la tecnica in acquario sia dolce che marino.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli sulla gestione
    • Articoli su prodotti
    • Articoli su illuminazione
    • Trucchi e molto altro
  • Fai da te in Acquario

    Scopri come realizzare da solo acquari, accessori, lampade e molto altro.

    Clicca qui

    Fai da te

    Sei un amante del "fai da te"? In questa sezione troverai moltissimi articoli su come realizzare da solo e a basso costo la parte tecnica di un acquario.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Costruire un acquario
    • Costruire una plafoniera
    • Costruire un reattore
    • E molto, molto altro!
Aggiungi ai preferiti
2 Settembre 2014
 
Directory
   Acquari Pubblici (24)    Associazioni (35)
   Portali (63)    Siti Aziende (78)
   Siti Didattici (28)    Siti Dolce (155)
   Siti Grossisti (16)    Siti Marino (144)
   Siti Negozi (80)    Vendita on-line (120)
Segnala il tuo sito >>

Link utili
Acquariomania - Macerata
Specializzato in Ciclidi africani - Vendita on line
Aquarium 2000 - Brescia
Visita uno dei piu' grandi negozi della Lombardia
Progettinelblu.com
Vendita on-line delle migliori marche! Visita il negozio.
Animal House Discount
Prezzi bassi, ricambi, tutto per il tuo acquario!
impianti osmosi acquario
 
 

    Curare i vermi intestinali con l'aglio di A.Sancio (LaNtIs)     Segnala l'articolo ad un amico     Stampa questa pagina    


Premessa

Tengo a precisare che queste sono tutte mie esperienze personali, non credo ci sia mai stato uno studio scientifico che abbia esaminato minuziosamente le potenti caratteristiche vermicide dell’aglio sui pesci, ma da anni i suoi principi vengono utilizzati oltre che per le persone, anche per animali come Cani, Gatti, Cavalli…. Ecc ecc.
Perché allora non provarlo sui pesci? Si evita di inserire medicinali nell’acqua, con conseguente inquinamento, danneggiamento degli organismi sani, piante ecc! Senza parlare del notevole risparmio di tempo e di spazio, infatti potrete utilizzare l’aglio anche per i pesci che stanno bene ne trarranno solo vantaggi e non dovrete utilizzare piu’ vasche!

L’aglio

All'Aglio si attribuiscono molteplici proprietà: le più valide e provate scientificamente sono quella ipotensiva e quella disinfettante intestinale. Le preparazioni a base di Aglio giovano agli individui con alta pressione sanguigna, svolgono una efficace azione battericida su molti microrganismi ed in particolare su quelli responsabili delle infezioni intestinali, e’ infatti attivo contro ogni sorta di vermi!



L'aglio è dunque antisettico, battericida, aperitivo, digestivo, colagogo, espettorante, stimolante, vermifugo e ipotensivo
Che l'aglio sia un potente vermi fugo lo conferma l'uso anche recente in pediatria o per allontanare la tenia da atleti in attività sportiva che non possono debilitarsi con l'uso di antiemetici e purganti, utilizzati normalmente in medicina!
Viene utilizzato come integratore alimentare in molti animali, come ad esempio i cavalli e svolge tantissime funzioni come ad esempio:

  •  Favorisce un'azione disintossicante ( aiuta l'intero processo digestivo, stimolando l'appetito, la salivazione la secrezione di succhi gastrici e la peristalsi intestinale)
  •  Aiuta la circolazione sanguinea ( il sangue ha una maggiore fluidità, di modo che gli organi interni, il sistema muscolare, le giunture, gli zoccoli e la pelle siano riforniti meglio di sangue
    aumenta la capacità polmonare
  •  Protegge dalle infezioni intestinali ( Lo spiccato effetto pulente nel tratto intestinale
    e nel sangue si estende a batteri nocivi, fungi e vermi)
  •  L’ aglio contiene in oltre molta vitamina C!

Per tutti questi motivi ho deciso di provare questa cura sperimentale con risultati davvero sorprendenti! E poi francamente viste tutte le azioni benefiche che porta all’organismo perchè non usarlo come integratore alimentare? Magari un paio di spicchi in un pastone!

Ma veniamo ai sintomi riscontrati sulle mie guppe, e ai loro miglioramenti giorno per giorno!
I miei guppy erano ad uno stato abbastanza iniziale dell’infezione, quindi ho avuto alcuni giorni per mettere in pratica la cura, se vi sembra che il vostro caso sia ad uno stato avanzato, o i vostri guppy sono troppo sofferenti, utilizzate i medicinali, non perdete tempo!

Sintomi

I miei Guppy si presentavano stanchi e nervosi, le loro feci, bianche e mucillaginose, restavano spesso attaccate al foro anale per diverse ore, e, spesso il guppy nel momento della defecazione appariva molto sofferente, con contrazioni, movimenti su e giu’ per la vasca, spesso nel momento della defecazione li trovavo nascosti dove la vegetazione era piu’ fitta.

Un flagellato intestinale

Inutile dire che tutti questi sintomi, piu’ il vedere i miei amici pinnuti così sofferenti, mi ha spinto ad informarmi immediatamente… e la diagnosi e’ stata subito chiara, Vermi intestinali!!!

La cura

La cura e’ piuttosto semplice, sono i metodi che usava la nonna! Vi basterà procurarvi:

  •  Uno spremi aglio (in assenza va bene qualsiasi cosa riesca a schiacciare o spremere l’aglio
  •   Guanti usa e getta (altrimenti le vostre mani puzzeranno per giorni!)
  •  Un paio d’agli abbastanza nuovi, infatti l’aglio invecchiato diventa secco e contiene pochissimo succo…   solitamente il periodo degli agli e Maggio.
  •   Un piccolo contenitore nel quale mettere il succo.

Una volta spremuto l’aglio, bisogna prendere il mangime, possibilmente in fiocchi o scaglie, inzupparlo per bene nel succo e darlo ai vostri pesci… lo mangeranno al volo anche se inzuppato!
Io do da mangiare ai miei pesci 3 volte al giorno, l’aglio lo davo la mattina e la sera, 2 su 3 insomma , per circa 4 o 5 giorni!

Nota: Se provate a dare direttamente pezzettini piccoli piccoli di aglio, i pesci lo prenderanno in bocca per poi risputarlo poco dopo, mi sono accorto pero’ che quando i pesci (i guppy nel mio caso) lo risputano il pezzetto e sempre piu’ piccolo, e soprattutto appena lo sputano un altro guppy va ad assaggiarlo, e a sua volta lo risputa…. dopo una 10ina di questi passaggi il pezzettino d’aglio rimane quasi invisibile! Forse hanno bisogno di rammollirlo 1 po’, se si vuole fare un test, si può provare a sbollentare un po’ l’aglio, cosi da renderlo morbido.
Questa e’ cmq solo una prova che potete fare, la cura principale e quella dell’inzuppare il mangime!

Progressi

Per documentare la mia cura sperimentale, ho annotato su un block notes, giorno per giorno tutti i progressi o i regressi che vedevo sui miei piccoli pazienti:

Giorno 1: Il giorno della somministrazione i pesci hanno mangiato il cibo che avevo inzuppato nell’aglio senza problemi, anzi sembravano gradirlo parecchio, rifiutavano e sputacchiavano i pezzettini d’aglio che avevo tritato, forse perchè troppo duri, non ho provato a sbollentarli un po’ J

Giorno 2: Iniziano a vedersi i primi progressi, infatti nonostante le feci rimangano ancora appese per lungo tempo, sono sempre piu’ scure e meno mucillaginose

Giorno 3: Il colore delle Feci e’ quasi normale, sul marroncino, e il pesce non sembra piu’ soffrire nel momento della defecazione, le feci rimangono ancora appese per diverso tempo.

Giorno 4: Il tempo che le feci impiegano a staccarsi e quasi totalmente dimezzato, da li al quinto giorno, i miei guppy erano tornati quasi totalmente normali!

The end, i miei pesci sono ancora tutti tranquilli, sono contento di aver sperimentato questa cura, ho avuto molte soddisfazioni, e ancora oggi settimanalmente somministro un po’ di aglio ai miei pennuti, infatti oltre che per uccidere i vermi, l’aglio e ottimo anche per prevenirli!
L’unico effetto collaterale saranno le vostre mani, puzzeranno per giorni, vi consiglio quindi di usare guantoni monouso

 

E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell'autore.


Contattaci | Chi siamo | Dove siamo | Copyright | Privacy | Esenzione Sondaggi   
vendita ingrosso pesci tropicali
Vendita libri animali
allevamento australian shepherd, pastore australiano
Libri sui cani
forum cani, cinofilia, cinofilo
Rivista specializzata on-line sull'acquariofilia - Reg. Trib. di Milano N. 42 del 23/01/2008 - Direttore responsabile Marco Rosetti - Copyright © AcquaPortal Communication S.R.L - Tutti i diritti riservati