Cerca: Nel Sito      Nel Web   
 
  • Articoli Acquario Dolce

    Scopri l'incredibile e variopinto mondo dell'acquario d'acqua dolce!

    Clicca qui

    Articoli Acquario Dolce

    Centinaia di articoli consultabili in modo del tutto gratuito sul mondo dell'acquario d'acqua dolce.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli per iniziare
    • Articoli sulle piante
    • Articoli sulle riproduzioni
    • Aquascape e molto altro
  • Articoli Acquario marino

    Scopri l'incredibile e variopinto mondo dell'acquario d'acqua marina!

    Clicca qui

    Articoli Acquario Marino

    Centinaia di articoli consultabili in modo del tutto gratuito sul mondo dell'acquario d'acqua marina.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli per iniziare
    • Articoli sui coralli
    • Articoli sulle alghe
    • Nanoreef e molto altro
  • Gli Acquari Made in Italy

    Scopri gli acquari piu' belli d'Italia, la tecnica, gli animali e la gestione.

    Clicca qui

    Gli Acquari Italiani

    In questa sezione troverai tutti gli acquari del mese pubblicati su AcquaPortal da quando è in rete e cioè dal 1999.

    Una carrellata completa di bellissimi acquari d'acqua dolce e marina.

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Acquari Marini
    • Acquari Dolci
    • Le tecniche di gestione
    • Foto fantastiche
  • La Tecnica in Acquario

    Scopri i segreti per usare e sfruttare al meglio gli accessori per l'acquario.

    Clicca qui

    La Tecnica in Acquario

    In questa sezione potrai leggere tantissimi articoli riguardanti la tecnica in acquario sia dolce che marino.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Articoli sulla gestione
    • Articoli su prodotti
    • Articoli su illuminazione
    • Trucchi e molto altro
  • Fai da te in Acquario

    Scopri come realizzare da solo acquari, accessori, lampade e molto altro.

    Clicca qui

    Fai da te

    Sei un amante del "fai da te"? In questa sezione troverai moltissimi articoli su come realizzare da solo e a basso costo la parte tecnica di un acquario.

    Visita la sezione dedicata cliccando sulla scritta "Visita sezione".

    Visita Sezione

    Cosa troverai...

    • Costruire un acquario
    • Costruire una plafoniera
    • Costruire un reattore
    • E molto, molto altro!
Aggiungi ai preferiti
29 Giugno 2016
 
Directory
   Acquari Pubblici (24)    Associazioni (35)
   Portali (63)    Siti Aziende (78)
   Siti Didattici (28)    Siti Dolce (155)
   Siti Grossisti (16)    Siti Marino (144)
   Siti Negozi (82)    Vendita on-line (120)
Segnala il tuo sito >>

Link utili
Acquariomania - Macerata
Specializzato in Ciclidi africani - Vendita on line
Aquarium 2000 - Brescia
Visita uno dei piu' grandi negozi della Lombardia
Progettinelblu.com
Vendita on-line delle migliori marche! Visita il negozio.
impianti osmosi acquario
 
 

    L'acquario per i battitori delle rocce di Saxwilly     Segnala l'articolo ad un amico     Stampa questa pagina    

In questo articolo vorrei parlare dei pesci del lago Malawi a mio avviso più belli e facili da allevare in un acquario medio-grande: gli m’buna. Il nome deriva dal fatto che questi pesci si nutrono prevalentemente delle alghe presenti sulle rocce, quelle rocce che formano grosse pareti ricche di anfratti e di rifugi da difendere. Vorrei riportare alcuni consigli che mi sento di dare a chiunque voglia intraprendere questa bellissima passione “tenendo in vasca” gli m’buna.

Le dimensioni della vasca:

Come ho scritto sopra questi pesci hanno bisogno di molte rocce dove trovano riparo dai pesci più aggressivi (alcune specie di m’buna sono proprio violente), necessitano quindi di acquari grandi con una superficie di fondo molto ampia (direi che 100cm x 45cm è il minimo indispensabile).

L’arredamento

Rocce

L'’acquario per gli m’buna deve essere pieno di rocce in modo da formare una barriera che si estenda su tutto il lato lungo dell’acquario (es con un acquario di dimensioni minime). Si possono scegliere le rocce che più piacciono (secondo i gusti personali): rocce di fiume, rocce laviche, rocce calcaree ecc…. facendo attenzione a non inserire rocce appuntite che potrebbero ferire il pesce. Personalmente preferisco su tutte le altre le rocce di fiume, perché più naturali e simili a quelle del lago.


Una vasca allestita con rocce di fiume.

Vegetazione

Nel lago sono presenti piante in numero minimo, tanto che in molti affermano che nel lago Malawi non ci sono piante; nel nostro acquario avremo la possibilità di mettere (se le vogliamo) solo le piante più robuste in quanto gli m’buna amano sradicare e mangiare le foglie… (per esempio potremmo inserire le varietà di anubias, microsorium e vallisneria).


Aulonocara

Il fondo

Il materiale che costituisce il fondale del nostro acquario deve essere piuttosto fine (perché questi pesci amano e si divertono a scavare tane) e non troppo chiaro (perché i pesci potrebbero risentire in fatto di colorazione e la luce dei neon “rimbalzerebbe” troppo infastidendo i pesci.


Labidochromis caeruleus

La parte tecnica

A seconda della dimensione dell’acuario la parte tecnica cambiera in dimensioni, portate varie, wattaggi ecc… ma pochi sono i punti da seguire:
1. Avere un filtro sovradimensionato (la percentuale dim.filtro/dim.vasca dive esserce circa sul 20%, meglio se di più). Molte persone preferiscono avere due filtri: uno interno biologico e l’altro esterno meccanico, per avere un’acqua cristallina, che i “malavitosi” adorano.
2. La pompa deve essere sovradimensionata in modo che in un ora circoli tutta l’acqua della vasca per almeno tre/quattro volte (es: acquario di 150 litri-pompa da min 450 l/h).
3. l’acqua in superficie deve essere molto mossa per facilitare l’ossigenazione (ci si può aiutare con un uscita venturi alla bocca della pompa o con una pompa in più, la cosiddetta pompa di movimento)
4. Per quanto riguarda il riscaldatore non ci sono particolari consigli…
5. L’ossigenatore può aiutare a smuovere l’acqua in superficie ma non è fondamentale.


Pseudotropheus lombardoi (Foto di A.Massi)

La temperatura

I ciclidi del Malawi in generare resistono bene a temperature più fredde di quelle del lago (sotto i 24 gradi) mentre vedo qualche cambiamento nel comportamento quando queste salgono al di sopra dei 30 gradi. A mio avviso le temperature ottimali sono dai 23 gradi ai 27 gradi.


Labidochromis hongi (Foto di A.Massi)

L'acqua

L’acqua del lago è tenera (ossia la durezza non è molto elevata) ed ha un Ph che va dai 7.5 agli 8.5… Nel nostro acquario sarà importante tenerci entro questi valori:

Ph
da 7.3 a 8,3
Kh
da 6 in su
Gh
da 8-12
Nitrati
sotto i 35 mg/l

I pesci

Mi sento di dire che tra gli M’buna possiamo distinguere (in base al comportamento/carattere) due gruppi:
1. M’buna tranquilli: Labidochromis caeruleus, Pseudotropheus saulosi, Pseudotropheus elongatus
2. M’buna più bastardelli (dai meno aggressivi ai più aggressivi): Pseudotropheus demasoni, Labeotropheus trewavasae, Cynotilapia afra, Maylandia zebra, Maylandia greshakei, Labeotropheus Fuelleborni, Melanochromis auratus. Se la vasca non è molto grande (al di sotto dei 250 litri) dovremo per forza di cose inserire gli m’buna meno territoriali e aggressivi, al fine di evitare lotte che potrebbero rivelarsi fatali per molti dei pesci presenti nell’acquario.


Pseudotropheus demasoni (Foto di A.Massi)

Alimentazione

Prettamente vegetale, si possono variare i pasti con Artemie liofilizzate, vive, congelate e con gli speciali mangimi, dedicati ai grossi ciclidi africani, prodotti dalle più grandi marche del settore acquariofilo.


Labidochromis hongi (Foto di A.Massi)

Conclusioni

Concludo ringraziando tutto lo staff di Acquaportal per aver pubblicato il mio articolo e ringrazio anche tutti gli utenti del forum “ciclidi africani” perché tutte le conoscenze qui riportate sono frutto anche dei loro consigli…



 

E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell'autore.


Contattaci | Chi siamo | Dove siamo | Copyright | Privacy | Esenzione Sondaggi   




Vendita libri animali
Segrate Maine Coon, maine coon, gatti, allevamento, segrate, cuccioli allevamento australian shepherd, pastore australiano
Libri sui cani
forum cani, cinofilia, cinofilo
Rivista specializzata on-line sull'acquariofilia - Reg. Trib. di Milano N. 42 del 23/01/2008 - Direttore responsabile Marco Rosetti - Copyright © AcquaPortal Communication S.R.L - Tutti i diritti riservati